Il processo di metallurgia delle polveri è ben noto nel settore Automotive e delle macchine grazie all’elevata flessibilità nella forma dei componenti che possono essere prodotti e alla possibilità di integrare più di una funzione nello stesso prodotto senza aumentare i costi di produzione.
Con lo scopo di estendere i vantaggi di questa tecnologia alle applicazioni più esigenti che richiedono bassi livelli nei criteri NVH, hGears ha avviato un programma R&D per sviluppare la produzione di ingranaggi elicoidali realizzati con polvere metallica sinterizzata. Questi ingranaggi sono caratterizzati da elementi che devono essere prodotti con il movimento elicoidale dei punzoni e da elementi in cui questo movimento non è consentito (in genere un foro centrale con profilo scanalato o i fori di alleggerimento nel corpo ingranaggio).
La combinazione di questi requisiti richiede un approccio originale nella progettazione delle attrezzature di compattazione. Questo obiettivo è stato raggiunto con successo e un primo prototipo è stato prodotto. Per aumentare la conoscenza dello stress e del livello di deformazione dello stampo, sono stati applicati alcuni estensimetri agli elementi critici. Le informazioni raccolte verranno utilizzate per la prossima generazione di questo stampo, dove l’angolo d’elica della dentatura sarà aumentato al valore massimo attualmente utilizzato nel settore.
Il risultato finale di questo progetto di ricerca sarà un ingranaggio economico, leggero, robusto e geometricamente complesso. Grazie al proprio know-how e alla tecnologia nei processi di produzione degli ingranaggi, hGears è anche in grado di raggiungere i più alti requisiti di qualità, applicando a questo ingranaggio sinterizzato l’operazione di rettifica dei denti, come richiesto dalle applicazioni con il maggior contenuto innovativo, in particolare nel campo della mobilità elettrica.